IC MANFREDINI PONTINIA

scuola primaria don milani
SEDE centrale

Sede Centrale
Piazza Pio VI, 9 - 04014 Pontinia (LT)
Tel. 077386038 - Fax 0773849020

scuola Secondaria I Grado
Gaetano Manfredini

Via della Pace, 10 - loc. Quartaccio - Pontinia

Scuola dell'infanzia COTARDA

via del Circondario loc. Cotarda - Pontinia

Scuola dell'Infanzia Migliara48

Via Migliara 48 - Pontinia

Scuola dell'Infanzia PIO XII

Via Leone X, 4 - Pontinia

Scuola primaria QUARTACCIO

Via del Quartaccio - Pontinia

previous arrow
next arrow
Slider

Happy English

Una festa nella festa. La conclusione dell’anno scolastico per gli allievi della Scuola dell’Infanzia – nei plessi Pio XII, Migliara 48 e Cotarda - è stata impreziosita dalla consegna degli attestati relativi all’attività didattica Happy English che ha visto protagonisti i bambini di 5 anni in un percorso di primo approccio allo studio della lingua inglese progettato e realizzato dalle docenti della Scuola Primaria. Imparare giocando si è rivelato per i piccoli il modo più divertente per scoprire suoni e parole di un nuovo e diverso strumento comunicativo che, anche attraverso il ricorso a puppets, ha consentito ai partecipanti di apprendere immergendosi in un mondo di sorprese e stupore. Non sono mancati i momenti di interazione associati a canti e filastrocche che, oltre a stimolare una dinamica inclusiva e di gruppo, hanno permesso a ciascuno di esprimere attitudini e potenzialità personali. Diversi – e tutti importanti -  i significati dell’iniziativa: la collaborazione attiva tra docenti di due ordini di scuola del nostro Istituto con la conseguente valorizzazione delle risorse interne (il corso è stato guidato da insegnanti della Scuola Primaria specializzate in lingua inglese) e, più di ogni altra cosa, il primo – sia pure indiretto – contatto dei discenti con le realtà che, da settembre, li ospiteranno come neo alunni dei plessi Don Milani e Quartaccio, in una simbolica staffetta che altro non è se non l’applicazione concreta del concetto di Curricolo Verticale.  happy inglish

Nella foto l’attestato di partecipazione consegnato ai bambini partecipanti al progetto Happy English.
La narrazione per immagini dell’intera attività è disponibile nell’Area Cittadinanza del sito.

Unità di apprendimento Il pacchetto rosso

Un viaggio lungo un anno scolastico, destinazione cittadinanza attiva e responsabile. Il progetto didattico Il pacchetto rosso (il titolo è stato ispirato dalla lettura del racconto di Linda Wolfsgruber e Gino Alberti) ha rappresentato per le alunne e gli alunni dell’Istituto – tutti, nessuno escluso – la via maestra per scoprire il senso del donare agli altri come attitudine in grado di rendere migliori noi stessi e il mondo che ci circonda. L’unità di apprendimento, costruita in verticale dalla Scuola dell’Infanzia alla Secondaria di primo grado, ha preso le mosse dall’adesione al Giorno del Dono, un’iniziativa fortemente voluta dall’Istituto Italiano della Donazione per dedicare, ogni 4 ottobre, un momento di riflessione sull’importanza del dare come propensione quotidiana da acquisire e consolidare nel tempo. Il tema del dono è quindi divenuto il l’anello di congiunzione delle attività di Educazione Civica, costruita coinvolgendo chi sul fare per gli altri ha improntato il proprio stile di vita. A scuola sono così intervenuti, in momenti diversi, rappresentanti delle Associazioni del Comune di Pontinia (Aido, Avis, Caritas, La Rete, PerCorsi e Protezione Civile) che hanno condotto i discenti ad una progressiva consapevolezza di quanto prezioso sia il prendersi cura di chi (e di cosa) si trova in uno stato di necessità tale da aver bisogno di tutela e protezione. Dopo aver ascoltato, i discenti hanno tradotto in disegni e video quanto appreso, dando forma, con le proprie creazioni, a differenti rappresentazioni plastiche del loro ideale di solidarietà e di pace, in una fase storica nella quale, purtroppo, la percezione della guerra è divenuta di nuovo tremendamente attuale. Ciascuna delle attività definite e realizzate ha rappresentato così un tassello di un mosaico nel quale ogni singola tessera ha giocato un ruolo centrale per favorire negli allievi la presa di coscienza che dare, più che ricevere, rappresenta il segno tangibile del crescere in modo armonico.

Nella foto sotto, in uno degli ambienti dell’Istituto, la presentazione della giornata conclusiva dell’unità di apprendimento Il pacchetto rosso.pacchettoIn Area Cittadinanza la narrazione per immagini delle attività svolte nei diversi plessi.

 

Attività di Cittadinanza

Legalità, pace, sport, salute, benessere e valorizzazione del territorio: dai più piccoli ai più grandi i nostri allievi hanno percorso, negli ultimi giorni, un’ideale staffetta di educazione alla cittadinanza attiva, apprezzandone concretamente valore e significati.  I bambini della Scuola Primaria, ospiti del parco capitolino di Villa Celimontana, hanno partecipato alla seconda edizione della Festa Alimentare e della Pace, promossa dalla Coldiretti per sensibilizzare al rispetto del patrimonio naturale italiano. La prestigiosa area verde è divenuta per un giorno una sorta di gigantesca fattoria nella quale, alla presenza del presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, i discenti hanno avuto esperienza diretta di come la cura della terra e il rispetto degli animali costituiscano una risorsa straordinaria da difendere come patrimonio del nostro Paese. Nei diversi stand allestiti per l’occasione è stato così possibile apprezzare il mondo delle api e la pet therapy in sella agli asini, oltre che sperimentare l’orto sensoriale e la pratica della cucina nella tenda dei cuochi contadini. Una full immersion nella natura che si è conclusa con la premiazione della Scuola dell’Infanzia e della classe II B del plesso Don Milani, che hanno ricevuto dal presidente dell’associazione degli agricoltori italiani, Ettore Prandini, i riconoscimenti del concorso fotografico “Un alimento galattico” dedicato al latte e alla sua importanza. Contestualmente, nella splendida cornice dello Stadio Olimpico di Roma, il Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi e un parterre di campioni dello sport, tra i quali la Sottosegretaria Valentina Vezzali (e con lei Andrea “Lucky” Lucchetta, Massimiliano Rosolino, Giacomo Galanda e Fabio Galante, solo per citarne alcuni) accoglievano i ragazzi delle classi V che onoravano – da vincitori del contest provinciale del progetto Scuola Attiva Kids – l’invito a provare, nelle aree appositamente allestite dalle varie Federazioni, ventinove attività diverse, dal calcio al tennis, dal tiro con l’arco al rugby, dalla pallavolo al basket… in un tripudio di suoni e colori che ha unito più di 2000 bambini provenienti da tutta Italia in una giornata memorabile di sport, salute e socializzazione. Nella sede della Curia Vescovile di Latina, intanto, si svolgeva la cerimonia conclusiva delle iniziative promosse dal Lions club “Terre pontine” per l’anno scolastico 2021-2022 che si traduceva - per la classe II B del plesso Manfredini - nella vittoria del concorso Premio alle scuole “Antonio De Angelis”, incentrato sul tema “Le bellezze del territorio pontino. Conoscere e valorizzare”. L’impianto idrovoro di Mazzocchio, illustrato in un video e attraverso un bellissimo plastico, ha stregato la giuria.  Attestato di partecipazione alla classe IB che ha proposto un manifesto pubblicitario su Pontinia e le sue torri (idrica, comunale, campanara) e alle alunne Giulia Gardellini e Giuliana Frasca. Altro significativo riconoscimento è stato ottenuto nel contest “Un poster per la pace”: l’elaborato grafico di Patrick Ivanov Parvanov ha ricevuto il premio per l’originalità e il suo soggetto, insieme agli altri selezionati a livello distrettuale, diventerà una delle mattonelle che ricopriranno una parete dell’ospedale pediatrico di Perugia e che, per questo, sarà intitolata “Parete della Pace”. I discenti della classe III A della Secondaria di primo grado hanno infine portato l’intero Istituto a Palermo, in occasione del trentennale della scomparsa di Giovanni Falcone, partecipando all’iniziativa della Fondazione a lui intitolata e rappresentata da lenzuoli dedicati alla memoria dei caduti nella lotta alle mafie (i ragazzi hanno ricordato la figura di Peppino Impastato). Ancora una volta il mio grazie va a chi - allievi, famiglie, docenti, staff – si è speso per regalare alla nostra comunità educante delle emozioni così intense da rimanere indelebili.

Il Dirigente Scolastico,
Dott.ssa Michela Zuccaro

Immagine1 report

Il lenzuolo della legalità realizzato dalla classe III A della Scuola Secondaria di primo grado

Immagine2report

Il plastico dedicato all’impianto di Mazzocchio della classe II B della Scuola Secondaria di primo grado vincitore del concorso Le bellezze del territorio pontino. Conoscere e valorizzare del Lions Club “Terre pontine”

Immagine3report

I ragazzi delle V della Primaria giocano ad hockey nell’ambito della manifestazione La Giornata dello Sport per la Scuola Primaria

Immagine4report

Un momento della II edizione della Festa Alimentare e della Pace presso il parco di Villa Celimontana a Roma.
Nell’Area Cittadinanza del sito la narrazione per immagini delle esperienze vissute dai nostri allievi.

.

Ciò che rende davvero significativa la partecipazione ad attività didattiche relative a concorsi e progetti si riscontra nel coinvolgimento attivo dagli allievi e dei docenti, nell’entusiasmo che affiora in ciascuna delle fasi di lavoro e nella consapevolezza di aver dato continuità all’offerta formativa dell’Istituto, incentrata sulla progressiva acquisizione delle competenze di cittadinanza. Che il risultato finale premi la qualità del percorso svolto rappresenta un valore aggiunto e un motivo di sincera gratificazione per l’intera comunità scolastica. Per questo condividiamo la soddisfazione del doppio riconoscimento ottenuto dai bambini del plesso Migliara 48 della Scuola dell’Infanzia e dalla classe II B della Scuola Primaria Don Milani, rispettivamente vincitori e secondi classificati nel concorso fotografico “Un alimento galattico”, nell’ambito della proposta della Coldiretti “Lo sviluppo sostenibile e l’educazione alimentare” dedicato all’importanza del latte come prodotto sano di crescita in una prospettiva tesa a favorire corretti stili di vita. E con altrettanta gioia comunichiamo il successo ottenuto dagli allievi delle classi V della Scuola Primaria che hanno conseguito la vittoria nel contest associato alle iniziative di avviamento alla pratica sportiva Scuola Attiva Kids, varate dal Ministero dell’Istruzione in collaborazione con le Federazioni Sportive Nazionali, il Comitato Paralimpico e Salute S.p.A, azienda pubblica del Ministero dell’Economia e delle Finanze impegnata nella promozione dello sport come veicolo di inclusione sociale e successo formativo. Il 25 maggio prossimo sarà giorno di premiazioni: una rappresentanza degli studenti delle classi V vivrà un’esperienza da ricordare presso lo Stadio Olimpico di Roma in una tre giorni nazionale dedicata all’evento Giornata dello sport per la Scuola Primaria, proprio mentre una delegazione di docenti e allievi della Scuola dell’Infanzia e della Primaria parteciperà alla II Festa dell’Educazione Alimentare e della Pace nel parco capitolino di Villa Celimontana.

Ai docenti, ai discenti e alle famiglie va dunque il mio più sentito grazie per aver contribuito a scrivere un’altra importante pagina di scuola per l’intero Istituto.

Il Dirigente Scolastico,

Dott.ssa Michela Zuccaro.

In basso le foto premiate nell’ambito del concorso Un alimento galattico promosso dalla Coldiretti e il video realizzato dalle classi V che si sono imposte nel contest provinciale relativo al progetto Scuola Attiva Kids.

Immagine1
Immagine2

Cittadinanza attiva

Una passeggiata nel parco cittadino del Cinquantenario per apprezzare le meraviglie della natura e una corsa intorno al perimetro della scuola per affermare il valore della solidarietà. È stata una mattina densa di significati quella odierna per gli allievi del nostro Istituto.
I bambini delle classi I e II della Scuola Primaria hanno preso parte alla prima delle tre giornate previste nel quadro dell’edizione numero tredici della manifestazione Pontinia in fiore, un evento patrocinato dall’Amministrazione Comunale - che si ringrazia per l’invito a partecipare rivolto alle scuole della città - e dedicato al mondo florovivaistico, attraverso il quale sensibilizzare alla cura di fiori e piante che rendono bello il territorio in cui si vive. Contemporaneamente gli studenti della Scuola Secondaria di primo grado si cimentavano nella Corsa contro la fame, un’iniziativa che consente di raccogliere fondi nella lotta alla povertà diffusa nei Paesi economicamente più svantaggiati a cui, da sempre, l’Istituto aderisce in collaborazione con le famiglie. In entrambi i casi ci si è finalmente riappropriati della socialità compressa in tempo di pandemia e si è data continuità al filo rosso che tiene insieme l’offerta formativa della scuola, orientata al raggiungimento delle competenze di cittadinanza attiva e responsabile.
passegiata1passegiata2Nelle foto alcuni momenti delle attività che hanno visto protagonisti gli allievi dell’Istituto

Concorso canoro Macchi e Tocchi

Dopo lo sport la musica, dai Campionati Studenteschi al Concorso Canoro Macchi e Tocchi. Gli studenti della Scuola Secondaria di primo grado concludono una settimana da incorniciare per l’intero Istituto. I ragazzi delle classi I e II hanno infatti conquistato il primo posto nella rassegna regionale organizzata dal Ministero dell’Istruzione (in particolare dal Comitato nazionale per l’apprendimento pratico della musica per tutti gli studenti) in partnership con l’Associazione Cori del Lazio. Un risultato importante e prestigioso, conseguito dopo l’affermazione dello scorso anno, a sottolineare la qualità del lavoro svolto dalle professoresse Roberta Cappuccilli e Federica Saviani, supportate alla parte tecnica dalla docente Roberta Trombetti. Fascia d’oro dunque per le classi I con l’esecuzione dei brani “Un signore con tre cappelli” (testo di Gianni Rodari e musica di Matteo Guerrieri) e “Dorme la terra” di Sergio Bardozzi, e per le classi II con un brano eseguito a cappella e con body percussion (“L’arrotino”, testo di Gianni Rodari e musica di Giorgio Susana).

I video dell’esibizione degli alunni delle classi I e II.

 

 

Campionati studenteschi 4 maggio 2022

Lo sport si conferma una volta di più attività di successo per gli alunni dell’Istituto. Il campo CONI di Latina ha fatto da scenario ai Campionati studenteschi provinciali di atletica su pista e gli studenti della Scuola Secondaria di primo grado hanno sfoderato una performance – individuale e di squadra – di assoluto livello. Nella categoria ragazzi Giada Fontana e Cristiano Negossi si sono imposti rispettivamente nel lancio del peso e nei 60 metri, mentre Angelica Di Girolamo, tra le cadette, ha vinto la sua gara nel vortex. Tre medaglie d’oro inattese – e per questo ancor più apprezzate – che testimoniano la qualità del lavoro intrapreso dalla professoressa Daiana Neri e dalle docenti che l’hanno affiancata nella preparazione dei partecipanti. Particolare soddisfazione per i risultati conseguiti nella categoria special nella quale si sono distinti gli allievi Valerio Turriziani, Federico Ginnetti e Paolo Ippoliti che hanno monopolizzato il podio del vortex cadetti, e Mattia Mandatori che, nella stessa disciplina, ha brillato nella competizione ragazzi.

partenza 4 5 22

medaglie 4 5 22

Nelle foto la squadra d’Istituto al momento della partenza verso il campo CONI di Latina e alcune delle medaglie vinte.

COOKIE POLICY
Utilizziamo i cookie per aiutarci a migliorare il sito e per darti una migliore esperienza di navigazione. 
La direttiva UE impone ai siti di farlo notare, ecco il perché di questo fastidioso pop-up, che apparirà solo in questa visita. 

Desideri continuare? Per saperne di più

Comprendo e accetto