L’IC MANFREDINI E LA GIORNATA MONDIALE DEI BAMBINI

LA GIORNATA MONDIALE DEI BAMBINI

“Io faccio nuove tutte le cose”, queste le parole che Papa Francesco ha voluto che urlassimo all’unisono sabato 25 maggio nella splendida cornice dello Stadio Olimpico di Roma tra i mille colori delle 101 delegazioni del mondo presenti per la prima Giornata Mondiale dei Bambini. E rispondendo ad una delle tante domande poste dai bambini, “La pace è sempre possibile?”, ha detto: “Basta un semplice gesto” e ci ha invitato a stringere la mano del nostro vicino, ci ha mostrato come fare, ci ha indicato la via per renderla concreta qui e ora. Emozionati e felici, c’eravamo anche noi tra i 50 000 che hanno trasformato lo stadio in una festa a cielo aperto. Con l’impeccabile conduzione di Carlo Conti, tanti gli ospiti che si sono alternati, da Lino Banfi e Renato Zero a Gigi Buffon e Matteo Garrone; altrettante le testimonianze, tra le quali, particolarmente emozionanti, quelle dei bambini di Gaza, Gerusalemme e Betlemme; molte le domande al Papa che, distribuendo le caramelle ai piccoli, ci ha contagiati con il suo entusiasmo e la lungimiranza di un uomo straordinario. Così noi, Istituto Comprensivo Manfredini-Scuola Amica Unicef e appartenente alla rete delle Scuole di Pace, raccogliamo il testimone e continuiamo a seminare bellezza per raccogliere il futuro. Ieri abbiamo ancora una volta toccato con mano che il bene non fa rumore, ma ha un suono bellissimo… e lo abbiamo vissuto orgogliosi di indossare maglietta e cappellino dell’UNICEF che, con la presenza straordinaria della Direttrice Esecutiva, Catherine Mary Russell, ha inaugurato le celebrazioni che si svolgeranno in tutto il Paese per festeggiare i 50 anni dell’Agenzia dell’ONU in Italia. Ringraziamo di cuore il Dirigente Scolastico, professoressa Marzia Mancini, per aver dato da subito il sostegno all’iniziativa, le famiglie per averci creduto insieme a noi, gli insegnanti che, con la loro disponibilità e la gioia dei veri Moltiplicatori di Pace, hanno reso possibile essere lì. Siamo grati all’UNICEF nelle persone del Presidente e Segretario del Comitato Provinciale di Latina, rispettivamente Michela Verga e Tamara Dalla Costa, del Portavoce nazionale Andrea Iacomini, di Luca Natale e di tutti i volontari che, con dedizione e un sorriso accogliente, hanno avuto tante attenzioni nei nostri confronti. Un caro saluto anche a docenti ed alunni dell’Istituto Comprensivo Da Vinci-Rodari di Latina con cui abbiamo condiviso questo viaggio straordinario. Ripartiamo dai piccoli certi che, guidati dall’universalità della spontaneità e della purezza che li caratterizzano, faremo “nuove tutte le cose”… insieme.

La referente d’Istituto di Scuola Amica Unicef
Prof.ssa Ileana Ogliari